Conosciamo ciò che mangiamo: Ricetta base per le CREPES

Standard
crepe alla nutella

Crepe alla Nutella

A seguito della ricetta delle crepes  alla nutella pubblicata ieri ho deciso di creare il post con la ricetta di base, perchè mi è presa la scimmia delle molteplici declinazioni possibili.

Prima però qualche briciola di storia su questo duttile piatto la cui origine è antichissima, si parla addirittura del 7000 a.c.,  originaria della Bretagna, la ricetta di allora prevedeva un impasto a base di acqua e grano saraceo, gli altri ingredienti si aggiunsero col tempo fino a conformare la ricetta che conosciamo oggi che è giovanissima solo un secolo e mezzo!

La più succulenta e rinomata crepe è indubbiamente la Crêpe Suzette, flambée e caramellata, la cui origine risale alla fine del XIX secolo quando Eduardo VII, principe di Galles e futuro re d’Inghilterra, amante dei piaceri della buona tavola degustava le Crêpes preparategli dal giovane chef Henri Charpentier, divenuto in seguito uno dei più illustri nomi francesi negli Stati Uniti, che per prepararle utilizzava un fornelletto a gas. Un giorno, dopo aver ultimato la preparazione delle Crêpes si versò dell’alcool sul piatto di portata. Subito una vigorosa fiammata avvolse la pila di crepe che s’imbevvero nel liquore. Senza perdersi d’animo il giovane chef le servì al sovrano spolverizzate di zucchero che, al contatto col liquore caramellò. Alla curiosità del principe rispose che si trattava solo di un’innovativa e personale maniera di servire il tipico dessert. Edoardo, lusingato, si rivolse ad una sua avvenente commensale, tale Suzette e chiese di ribattezzarla Crêpe Suzette in omaggio alla bellezza della dama. E così fu.

Crepes con crema di pistacchi di bronte e granella

Crepes con crema di pistacchi di Bronte e granella

La Crêpe va cotta sul Galéatoire, una spessa piastra circolare in ghisa cha va ben oliata, sulla quale si versa un cucchiaio di pastella spalmandola sulla superficie e girandola con la Tournette l’apposita spatola.

RICETTA BASE PER CREPES DOLCI:

250 gr di farina

3 uova

1/2 litro di latte

50 gr di zucchero

1 bicchierino di Cognac (non si usa se la ricetta è per bambini)

40 gr di burro fuso, bacca di vaniglia, sale qb

Crepes ai funghi

Crepes ai funghi

RICETTA BASE PER CREPES SALATE:

250 gr di farina

3 uova

1/2 litro di latte

40 gr di burro fuso, sale qb

»

  1. La mia ricetta base per le crêpes dolci è un po’ diversa 🙂 : 400 g di farina, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino de zucchero,1 cucchiaio d’olio d’arachidi, 3 uova,1 litro di latte, la scorza grattuggiata di 1 limone (non trattato), 2 cucchiai di estratto di vaniglia, 2 cucchiai di fiori di arancio, 3 cucchiai di rum (si usa anche per i bambini)

    Alex

  2. Anche la ricetta che uso io e’ un po’ diversa:
    – 3 uova
    – 250 ml di latte
    – 125 ml di farina
    – un pizzico di sale
    Per la variante dolce si aggiunge
    – 60 gr di zucchero
    – un cucchiaino di cannella ( ma questo perché a me piace la cannella!!! Si può anche non mettere)
    Il preparato deve riposare almeno mezz’ora.

    Però provero’ anche la tua ricetta, credo vengano un po” più morbide rispetto a quelle che faccio io.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...